Il 12 ottobre va in scena al Teatro Studio Frigia Cinque a Milano lo spettacolo Figlie Uniche, scritto e diretto da Gaia Magni – al suo debutto come autrice e regista –  in scena anche come interprete con Meredith Airò Farulla. “Una  storia semplice – come spiega la stessa Gaia Magni –  una storia crudele, una storia vera. E’ un viaggio tra i frammenti di una famiglia. E’ il ricordo di un’infanzia fatta di giochi e gelosie. E’ l’eccitazione della prima sigaretta, della prima promessa,della prima volta. E’ il dolore dell’ultima volta. E’ l’odore di fiori calpestati. E’ una lacrima trattenuta e una risata amara. E’ una ricerca d’amore che non si placa”.

In scena due sorelle. Due amiche un tempo. Due estranee oggi. Due vite diverse, forse inconciliabili. Due caratteri forti, forse incompatibili. Allora cosa possono avere in comune un appartamento in città e una casa in campagna, un visino truccato e un capello arruffato, uno smalto rosso e una fede al dito? Un giuramento.

Figlie Uniche sarà in scena fino al 15 ottobre.

 

Condividi: